25 nov 2013

Una nuova agenda


Da persona estremamente smemorata, penso che farei molta fatica a vivere senza un'agenda sulla quale annotare tutto: la lista della spesa, le date degli esami, gli appuntamenti, le scadenze, i compleanni, i film da vedere, le citazioni e i miei pensieri in generale. Solitamente la mia scelta, da qualche anno a questa parte, ricade sulla classica Moleskine nera, semplicemente perché è pratica, piccola, poco pesante e ideale da portare sempre in borsa. Pochi giorni fa, però, non ho saputo resistere a LEI. Appena l'ho vista, in uno dei Presse & Buch alla stazione di Düsseldorf, non ho avuto dubbi: sarebbe stata lei la mia compagna di avventure per tutta la durata del 2014. Oltre ad essere un'agenda fatta molto bene, amo il fatto che raccolga una serie di bellissime pubblicità di metà Novecento. Alla modica cifra di 12€ (1€ per ogni mese che passeremo insieme) non potevo di certo lasciarla lì! 












E voi, siete tipe da agenda o riuscite a farne a meno?